Sostenibilità


Tutti i salmoni dell’Alaska sono selvatici e la pesca è sostenibile.

Sostenibilità significa che la pesca può esistere a lungo termine senza compromettere l'ecosistema circostante.

La pesca in Alaska è gestita a fini della protezione contro la sovrapesca, danni all’habitat e l’inquinamento.

L’Alaska è lontana da grandi fonti industriali di inquinamento.

Queste distanze, insieme alla configurazione terrestre della circolazione dell’acqua e dell’aria, aiutano a garantire che le acque dell’Alaska siano tra le acque più pulite del mondo.

Per garantire una sostenibilità a lungo termine della pesca del salmone, i metodi di gestione della pesca in Alaska comprendono

Chiusura spazio-temporale

Gli stock di salmone hanno caratteristiche della popolazione uniche in ciascun fiume a cui ritornano per deporre le uova.

Ogni "risalita" di salmoni in un fiume particolare deve essere intesa, prevista e gestita come unità individuale, non collegata ad altre risalite di salmoni in detto fiume o in fiumi vicini.

Negli anni da quando l'Alaska è diventata uno Stato, il Dipartimento di Caccia e Pesca dell’Alaska (Alaska Department of Fish & Game) ha compilato database completi sulle risalite di salmoni.

Studiosi del Dipartimento usano tali dati oltre a valutazioni in corso di campagna del numero di pesci (run strength), per fissare obiettivi in termini di migrazione, i cosiddetti "escapement goals”. "Escapement" significa il numero stimato annuale di salmoni che depongono le uova, i quali sfuggono alla cattura nella pesca. La priorità principale per i responsabili della pesca è il raggiungimento di tali obiettivi, ovvero garantire che un numero sufficiente di salmoni maturi riesca a evitare la cattura e a risalire i fiumi per deporre le uova assicurando la sopravvivenza della specie.

La pesca può essere modificata in corso di campagna "in-season" per adeguarsi alle realtà della risalita, alle condizioni climatiche e ad altri parametri.

Nella pesca dei salmoni che è gestita dallo Stato, i responsabili possono aprire e chiudere la pesca in risposta al numero di salmoni che ritornano ai loro fiumi di origine.

Restrizioni del numero e dimensioni dei pescherecci

Il numero dei pescherecci è controllato e limitato mediante "limitazioni delle licenze".

Alcune zone hanno limitato le dimensioni dei pescherecci, come nella pesca del salmone nella Baia di Bristol, dove il limite è di 32 piedi (9,75 m.).

Restrizioni nel tipo di attrezzature da pesca

La pesca del salmone ha limitazioni riguardo le attrezzature da pesca, come dimensioni, modello ed uso di ciascun tipo di attrezzatura.

sono importanti per il benessere dei vostri animali

Ci vediamo

Contatti

Grizzly Pet Products ApS
Groendalsvaenge 10
DK - 3460 Birkeroed
mail(at)grizzlypetproducts.eu